Consorzio della Ciliegia di Vignola IGP

Il comprensorio della Ciliegia di Vignola IGP comprende 28 comuni delle province di Modena e Bologna: qui le caratteristiche pedoclimatiche ideali e la professionalità ed esperienza di coltivatori da generazioni ottengono ciliegie di lucentezza, brillantezza e qualità distintive. Dal 2013 con la prima campagna IGP, i produttori devono seguire il Disciplinare per poterle marchiare. Nasce così il Consorzio di tutela della Ciliegia di Vignola IGP fondato da 160 soci e riconosciuto dal MiPAAF.

LA RACCOLTA A MANO - Grazie alla raccolta a mano– dal 15-20 Maggio per le precoci al 10-15 Luglio per le tardive– non si compromettono le proprietà delle Ciliegie di Vignola IGP che, prontamente commercializzate, garantiscono ai consumatori la massima freschezza e qualità. Nel comprensorio una superficie di circa 100 ettari coperti evita il cracking e assicura sempre prodotti salubri sui mercati.

LE VARIETÀ DI GUSTO - A polpa tenera (tenerine) o a polpa soda (duroni), si possono distinguere anche cromaticamente in varietà nere, rosse o bianche. Unica varietà tenerina è la Mora di Vignola, autoctona e con eccellenti qualità gustative. Nere: a buccia e polpa scura, soda e con ottime caratteristiche gustative. Rosse: a buccia rossa con polpa brillante, soda, croccante e molto dolce. Bianche: a buccia bianco-gialla arrossata e polpa molto consistente e soda.

Mappa

Seleziona la zona della provincia che vuoi visitare e scopri aziende aperte, ristoranti ed eventi dedicati a Gusti.a.Mo18

Con il patrocinio di
logo ccia provincia modena marchio RER 2009 RGB
Con il contributo di
Fondazione Agroalimentare Modenese2 Future LogoOrizzontale fondoBIA
Gusti.A.Mo fa parte del progetto
coupon del gusto
del
logoComunecol.compatto